Certificazione RJC: attenzione alla sostenibilità e garanzie per i nostri clienti
23 Gennaio 2011
Lab24: risposte certe e tempestive. I plus del nostro servizio di laboratorio
28 Febbraio 2011
Show all

Un ulteriore ricercatore universitario nel nostro team di laboratorio

Prosegue la collaborazione con l'Università di Firenze

Un ulteriore ricercatore da gennaio sta affiancando il nostro staff di laboratorio

universita-firenze-valmet

Il nuovo ricercatore si inserisce in un percorso che, da anni, ci vede investire in R&D

Prosegue la collaborazione con l'Università di Firenze con una novità importante che si è concretizzata proprio nel mese di gennaio. Da alcune settimane infatti un nuovo ricercatore, selezionato per noi e assunto dall'Ateneo fiorentino, sta affiancando il nostro team di laboratorio per seguire progetti di ricerca, in particolare relativi al miglioramento ulteriore della sostenibilità ambientale dei processi e dei prodotti.

Il nuovo ricercatore si inserisce in un percorso che, da anni, ci vede investire in R&D, con l'obiettivo di creare nuovi brevetti, innovare e proporre sul mercato prodotti in grado di garantire performance e sostenibilità ambientale. Il ruolo del ricercatore sarà fondamentale per seguire la fase di start-up di attività di ricerca mirate a migliorare ancora di più la sostenibilità delle soluzioni Valmet Plating.

La partnership con le Università, in particolare con quella di Firenze e quella della Tuscia, è iniziata nel 2010 e continua con costanza, con l'obiettivo di individuare flussi e tecnologie in grado di migliorare performance, sicurezza e tenuta dei bagni galvanici. L'inserimento di questo nuovo ricercatore dell'Università di Firenze costituisce un ulteriore passo avanti per la nostra azienda perché si inserisce in una dinamica fatta di costanti attenzioni dedicate al miglioramento della sostenibilità ambientale dei nostri prodotti.

Il tema della sostenibilità ambientale, nella nostra visione, rappresenta un asset fondamentale. Non a caso abbiamo dedicato una buona parte delle risorse - economiche e umane - proprio a questo aspetto, convinti che la riduzione dell'impatto dei processi di lavoro è determinante non solo in ottica ambientale ma anche in ottica di mercato. La sfida dei prossimi anni si gioca in buona parte su questa consapevolezza e sulla capacità di proporre soluzioni che siano efficienti e durature ma, allo stesso tempo, prive di sostanze nocive per l'uomo e l'ambiente.

Tutti i settori di mercato sono sensibili da questo punto di vista ma quello della moda lo è in modo particolare, non a caso i nostri investimenti sono stati premiati dai clienti che, spesso, ci hanno scelto anche per la grande sostenibilità delle soluzioni messe a punto.
Italiano